Apple iPhone 5: smartphone di innovazione o delusione?


Il nuovo Apple iPhone 5 è stato finalmente svelato. Dal palco dello Yerba Buena Arts Center di San Francisco, Tim Cook ha finalmente presentato l’attesissimo smartphone al quale è affidato il compito di competere con i nuovi Samsung S3 ed HTC One X. Innovazione o delusione?

Dopo la scomparsa di Steve Jobs, la società di Cupertino ha finalmente mostrato il nuovo melafonino di sesta generazione. Esteticamente si presenta molto simile al precedente iPhone 4 rispetto al quale però, con i suoi 112 grami, risulta più leggero, più sottile e leggermente più alto per ospitare un display da 4 pollici. La parte posteriore ha abbandonato il vetro in favore dell’alluminio.

Al suo interno è stato installato un chip A6, caratterizzato dall’offrire un dual-core per la CPU ed un dual-core per la GPU, la quale sarà sfruttata dal nuovo display retina widescreen in formato 16:9 e dalla sua risoluzione di 1136×640 pixel. Nulla di nuovo sul fronte della fotocamera che, contrariamente alle indiscrezione, rimane da 8Mpx.

E’ stata implementata la tecnologia LTE per sfruttare la banda larga mobile ad alta velocità. Grazie ad un connettore a 9 pin, battezzato Lightning, sarà possibile gestire periferiche con tecnologia USB 3.0. Assente l’NFC. Il sistema operativo installato è ovviamente il nuovo iOS 6.

Il successore dell’iPhone 4S arriverà in Italia il prossimo 28 settembre nelle versioni da 16, 32 e 64GB ma ancora non si conoscono i prezzi.

Le caratteristiche tecniche sinceramente non hanno suscitato grosso entusiasmo poiché, dalla società della mela ci si aspettava certamente qualcosa in più, soprattutto dopo aver saggiato le potenzialità dei dispositivi concorrenti. Adesso non resta che attendere la risposta degli utenti.


Lascia un commento