Come scegliere e testare una password sicura


La doppia operazione del come scegliere e testare una password sicura è ancora oggi, nonostante l’enorme diffusione dei personal computer e di Internet, sottovalutata dagli utenti, sempre più soggetti agli attacchi da parte di hacker che riescono ad accedere facilmente alla loro posta elettronica, social network e quant’altro.

La scelta di una parola d’accesso molto semplice o di utilizzo comune è certamente una pessima abitudine poiché facilmente rilevabili attraverso un tipico attacco di tipo bruteforce. Questa particolare tecnica consiste nell’utilizzo di particolari software che, attraverso algoritmi più o meno complessi, testano tutte le parole contenute in uno o più dizionari fino ad ottenere l’accesso al sistema.

Guida per la scelta di una password sicura


E’ bene precisare che una password è di tipo case sensitive, ovvero l’utilizzo di caratteri maiuscoli e minuscoli è determinante. Ad esempio, la parola chiave “pippo” è diversa da “PIPPO” che a sua volta è diversa da “PiPPo”.
 
Per la formazione di una parola chiave è bene considerare l’insieme dei caratteri alfanumerici, in maniera tale da rendere praticamente inutile l’uso dei dizionari contenenti le parole della lingua o delle lingue interessate. Chiaramente, l’aumento del numero di caratteri impiegati aumenta la sicurezza della password adottata.

Come posso verificare il livello di sicurezza della mia password?



Per poter verificare il livello di sicurezza della propria password ci viene in aiuto un servizio della Microsoft attraverso il quale, in maniera assolutamente gratuita, ogni utente ha la possibilità di ottenere un riscontro sulla propria scelta. Microsoft Password checker richiede esclusivamente l’inserimento della password per mostrare, in tempo reale, il valore della sua efficacia.

Quanto tempo occorre per trovare una password?



Il tempo necessario per identificare una parola d’ordine è chiaramente dipendente da una serie di fattori. Esiste però un buon servizio che, in base ad alcuni calcoli statistici, è in grado di fornire una buona stima utilizzando un comune sistema Desktop. Anch’esso totalmente gratuito, HowSecureIsMyPassword è disponibile solo in lingua inglese ma, vista la sua semplicità, è perfettamente fruibile anche da coloro i quali non la conoscano.
 
Una password sicura non è certamente una condizione sufficiente a garantira un’elevata sicurezza informatica poichè è bene rendersi conto che, in caso di computer infetto da virus, o più in generale da malware, il tutto diventa abbastanza relativo. E’ quindi necessario dotarsi di un ottimo software antivirus per evitare di vanificare un qualsiasi sforzo.