Microsoft Mobile manda in pensione gli smartphone Nokia

L'accordo storico tra Stephen Elop e Steve Ballmer
L’accordo storico tra Stephen Elop e Steve Ballmer

Microsoft Mobile manda in pensione gli smartphone Nokia mettendo, di fatto, la parola fine ad un’epoca. Tutti i dispositivi prodotti dal colosso finlandese delle telecomunicazioni verranno integrati dalla società dei Windows che, a questo punto, avrà il completo controllo anche sull’hardware.

Sebbene una tale indiscrezione non sia stata ancora confermata ufficialmente, sono state intercettate alcune email dove viene comunicato il cambio di intestazione delle fatture da Nokia Corporation a Microsoft Mobile Oy. Ovviamente la nuova denominazione farà capolino con i prossimi nuovi smartphone Microsoft Mobile.

La Microsoft, con l’acquisizione della Nokia per 5,44 miliardi di euro, punta a recuperare il terreno perso nei confronti di Android ed iOS, sfidando i maggiori competitor del settore, Apple e Samsung in primis. E’ possibile che, con la nuova operazione, arrivino anche interessanti offerte, sia economiche che tecnologiche.

Sui social network in molti hanno ipotizzato una migliore connettività con la Microsoft Xbox One e, probabilmente, la possibilità di accedere più velocemente all’XBox Live per poter scaricare e giocare con i videogames sullo smartphone. Potrebbe essere un’opportunità anche per espandere il settore delle console.

Per quanto concerne la gestione della privacy, sempre secondo quanto riferito dalle mail, le modalità dovrebbero rimanere le stesse di quelle adottate dalla Nokia.