Microsoft Xbox One è stata presentata ufficialmente

La Microsoft Xbox One
La Microsoft Xbox One

Microsoft Xbox One è stata presentata ufficialmente, mettendo fine ai numerosi rumors ed ai concept fino ad oggi ipotizzati. La console che sfiderà la prossima PlayStation 4, unirà in un unico dispositivo design ed evoluzione tecnologica per offrire, agli appassionati di videogames, sensazioni uniche.

L’upgrade dell’attuale Microsoft Xbox 360 propone delle specifiche hardware decisamente all’avanguardia. Il device sarà dotato di un processore 8 core, 8GB di RAM, un lettore BluRay ed un hard disk da 500GB. A questi si aggiungono un modulo wireless 802.11n con WiFi Direct, una connettività USB 3.0 e HDMI In/Out.

In dotazione viene fornito anche il nuovo Microsoft Kinect che, adesso, presenta un sensore 1080p HD RGB grazie al quale è possibile riprendere video a 30 fps ed ottenere dettagli aggiuntivi come la rotazione degli arti, la forza d’impatto, il bilanciamento del corpo e la percezione dello spazio.

Il controller della Xbox One, oltre a presentare una batteria integrata, offre un pad direzionale assai più preciso e sensibile ed una connettività WiFi Direct.

Il Sistema Operativo rappresenta decisamente una grande novità poiché è in grado di interpretare correttamente gesti e comandi vocali grazie alla funzionalità di Instant Switching, che offre all’utente la possibilità di dialogare con il device senza dover utilizzare comandi preimpostati. Oltre all’opportunità di giocare ai videogiochi, guardare film ed ascoltare musica, sarà possibile navigare sul Web utilizzando Internet Explorer.

Particolarmente interessante, oltre al supporto a SmartGlass, l’applicazione che permette di controllare la nuova Xbox attraverso il proprio smartphone, anche la possibilità di catturare immagini e video riprodotte su schermo, esattamente come promesso per la Sony PS4, la presenza di Achiviement personalizzati e l’integrazione di Skype.

Dopo aver potenziato il servizio Xbox Live, che oggi opera con oltre 300.000 server, la società dei Windows ha stretto partnership per la realizzazione di contenuti televisivi, quali ad esempio il Live Action di Halo diretto niente meno che da Steven Spielberg.

Il reparto videogame promette 15 nuovi titoli per la console Microsoft nel primo anno di vita. Intanto è stata data anche qualche anticipazione su Forza Motorsport 5, Call of Duty: Ghosts e Quantum Brake.

Questa volta Microsoft sembrerebbe aver decisamente puntato in alto.

[nggallery id=”8″]

Lascia un commento