Sicurezza su Facebook minacciata da un nuovo malware

Sicurezza su Facebook minacciata da un nuovo malware
Sicurezza su Facebook minacciata da un nuovo malware

Sicurezza su Facebook minacciata da un nuovo malware che, in circa 70 ore, ha già colpito oltre 500.000 utenti. Scoperto da due ricercatori italiani, l’obiettivo dei criminali informatici non sono i dati presenti nel social network quanto piuttosto quelli relativi ad account bancari.

Il funzionamento di questa nuova minaccia informatica è decisamente banale ma è in grado di colpire sia i personal computer che gli smartphone. Una notifica informa gli utenti di essere stati taggati da un proprio amico ma, il link associato, dirotta sulla pagina di un sito esterno contenente un video. L’utente, una volta selezionato il contributo multimediale, viene informato della necessità di scaricare un plugin per il proprio browser che, in realtà, consente al virus di accedere al sistema. Attualmente la minaccia risulta orientata a Chrome.

La rimozione malware è resa complicata poiché, al tentativo di eliminare l’estensione del browser, il plugin malevolo si accorge dell’operazione chiudendo il processo prima che l’azione possa completarsi.

Allo stato attuale non esiste una procedura per eliminare il virus ma, in base alle informazioni ottenute, è possibile contrastare la minaccia. Il primo consiglio è quello di installare ed aggiornare un buon antivirus, oltre ovviamente ad evitare di aprire link sconosciuti che dirottano la navigazione esternamente dalla piattaforma di Mark Zuckerberg ed installare plugin per visualizzare video.

Utilizzare Mozilla Firefox, Internet Explorer o Opera per navigare su Facebook è consigliato ma, tale strategia, potrebbe risultare poco affidabile qualora, gli autori di questo pericoloso programma, aggiornino il codice per essere eseguito sugli altri browser.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.